Tag: freelancing

Getting likes or getting business

Da un po’ sono sempre più perplessa da come vengono utilizzati i social da noi traduttori.

Non parlo ovviamente di agenzie e enti di formazione (altri obiettivi e altri meccanismi che non presumo di conoscere), ma dei singoli professionisti, sui quali mi sento un po’ più ferrata.
Perché lo sono anche io; e perché, da qualche anno, faccio la SMM, per una realtà non commerciale che non c’entra con la traduzione; attività che mi ha portato ad approfondire gli ambiti del digital marketing, anche tramite corsi specifici. Il che mi è venuto molto comodo anche nell’ambito della mia attività “principale” come traduttrice libera professionista per la quale oggi una presenza online è un requisito. Continua

Cose notabili del RoadShow SDL 2017

Com’è ormai quasi tradizione, l’8 giugno ho partecipato al RoadShow SDL tenutosi a Milano (qui vi parlo del precedente, lo scorso autunno). Eccovi qualche noterella più o meno seria (!): Continua

Tre articoli tre: agenzie e digital, “libera” professione e sudori freddi

trearticolitreCome ogni venerdì, tre articoli tre. Ma se ne volete di più, non c’è problema! Basta andare qui.


Continua

Tre articoli tre: lavoro, troppo lavoro e storytelling

trearticolitreCaffè e dolcetto ci sono? Allora andiamo. Tre articoli tre. Ma se ne volete di più, non c’è problema! Basta andare qui.


Continua

15 anni

languageHo realizzato in questi giorni che l’apertura della mia Partita IVA risale proprio al luglio 2000: ero fresca di laurea (una laurea che non c’entra nulla con la traduzione, o c’entra poco) e di una proposta di lavoro dipendente che, nell’incoscienza di quegli anni, (per fortuna) ho rifiutato.

Ovvero, sono 15 anni che faccio questo lavoro. Sì, sono vecchia (se siete gentili, potreste definirmi “molto esperta”) 😉
Tempo di bilanci? Non più del solito, nel senso che per me è normale tenermi d’occhio costantemente, e comunque a intervalli abbastanza regolari; ma è sicuramente un’occasione per qualche riflessione su cosa ho imparato in 15 anni di professione. Continua